Translate

sabato 22 marzo 2014

Dolores Puthod l’altra verità della realtà, 80 anni di vita per l’arte



DOLORES PUTHOD apre a COMO un'esposizione antologica itinerante dedicata alla grande pittrice e scenografa del Teatro alla Scala, un evento che toccherà varie location e che si trasferirà nel Principato di Monaco ad ottobre 2014.
“Dolores Puthod l’altra verità della realtà, 80 anni di vita per l’arte” è il titolo dell’evento che animerà Como dal 29 marzo al 29 aprile 2014 con tre mostre, concerti tenuti da musicisti di fama internazionale, dibattiti con personaggi che hanno fatto la storia della scenografia e del teatro, incontri con gli studenti e proiezioni cinematografiche.


Le sedi espositive:


Spazio Ratti (ex Chiesa di San Francesco) in largo Spallino a Como, dove verrà allestita la grande mostra antologica “Dolores Puthod l’altra verità della realtà, 80 anni di vita per l’arte”. L'inaugurazione sarà il 29 marzo, alle ore 18, con performance di danza di Carlotta Caccamo, Roberta Arinci e Laura Banfi (accompagnata dal suo corpo di ballo alla presenza di importanti personalità del mondo del teatro e della danza (Carla Fracci, Gualtiero marchesi,Liliana Cosi, Anna Maria Prina, Carmen Puthod, Ferruccio Soleri , Beppe Menegatti e molti altri).
Sono previsti open days con il maestro Dolores Puthod e gli alunni delle scuole di vario ordine e grado durante tutto il periodo espositivo.
Orario: tutti i giorni dalle 10 alle 19 festivi compresi. Ingresso libero.

Chiesa di San Giacomo in piazza Grimoldi a Como, con l’esposizione “Searching for god”, presentata durante il Giubileo del 2000 in Vaticano alla presenza di S.S. Giovanni Paolo II e di innumerevoli autorità dell’interreligiosità mondiale.
L'inaugurazione sarà il giorno 28 marzo, alle ore 18, con performance di danze indiane di Roberta Arinci, ballerina e coreografa e di Laura Banfi danzatrice contemporanea (accompagnata dal suo corpo di ballo); seguirà un concerto di musica classica.
Orario: tutti i giorni dalle 13 alle 19 (festivi dalle 10 alle 19). Ingresso libero.

Spazio Cinema Gloria, in via Varesina 72, che ospiterà una mostra fotografica e litografica dedicata a Dolores Puthod.
Gli orari seguono l’apertura del cinema

Durante lo stesso periodo sarà allestita una piccola mostra di pastelli del maestro Dolores Puthod anche a Cernobbio presso la  Galleria Estense Arte.



Dolores Puthod, una vita per l’arte

Dolores Puthod, nata a Milano nel 1934 da genitori francesi riparati in Italia dalla Spagna a causa della guerra civile, nella sua lunga e importante carriera ha realizzato migliaia di capolavori (oltre 5000 disegni e 3000 dipinti) alcuni di notevoli dimensioni. È un talento precoce: a soli 12 anni dipinge i suoi primi oli poi, giovanissima, entra in scenografia al Teatro alla Scala come allieva di Nicola Benois il quale, folgorato dai suoi disegni, la terrà a lavorare con sé per nove anni.
Il teatro è, infatti, il grande amore della Puthod e nel 1950, è lei a disegnare i costumi de I Dialoghi di Platone per la compagnia teatrale di Ruggero Ruggeri e a collaborare alle scenografie di Picasso per Il cappello a tre punte e, di De Chirico, per Mefistofele, accostandosi così ai maestri dell’arte e della regia teatrale che si succederanno in quegli anni.
Dolores Puthod ama l’Italia dove ha vissuto, lavorato, dove sono nati i suoi figli e, pur avendo ottenuto i meritati riconoscimenti altrove nel mondo, è a Milano che il suo cuore l’ha condotta in occasione del Bicentenario del Teatro alla Scala, durante il quale le sono state commissionate numerose tele di grandi dimensioni che hanno poi girato tutto il mondo.
Con il trascorrere degli anni, la sua pittura si è fatta più riflessiva fino, a volte, a ripiegarsi su se stessa. Il maestro Puthod ha cercato nuovi linguaggi pur rimanendo fedele al canone figurativo, e alcuni suoi quadri hanno trovato scorci intimisti e richiami a Goya, da lei molto amato. Il suo sguardo si è rivolto pure alla solitudine dell'uomo contemporaneo, visto dalla pittrice come attorcigliato e strozzato dai lacci di false identità.

La Giorgio Mondadori Editore ha pubblicato nella serie dei “Grandi Maestri” due volumi sulle opere di Dolores Puthod ed è in corso di realizzazione un film sulla sua vita che rappresenterà l’infinito lavoro dell’artista e che verrà presentato in occasione dell’80esimo compleanno.


Gli eventi collaterali alle mostre
Tutti i giorni alle ore 17,45 nello spazio di S. francesco si terranno una serie di concerti tenuti dagli studenti del conservatorio G. Verdi di Como.
Domenica 6 aprile, alle ore 11, alla Pinacoteca Civica di Como (ingresso libero) si terrà una lezione-concerto di clavicembalo del Maestro David Boldrini. Eros Cristini illustrerà lo strumento, quindi il maestro eseguirà brani di diversi compositori. In contempoarena, il maestro Puthod sarà protagonista di una performance artistica durante la quale eseguirà dal vivo schizzi e disegni guidata dalla suggestione della musica.
E' stato indetto un concorso riservato alle scuole primaria e secondaria di Como e provincia nel quale i partecipanti dovranno interpretare e ispirarsi alle opere del maestro Puthod. La premiazione avverrà il giorno 28 aprile alle ore 18 e i vincitori saranno premiati da Gualtiero Marchesi e da Dolores Puthod che premieranno anche il miglior piatto ispirato sempre ad un'opera di Dolores, preparato dagli allievi del CFP di COMO.
Sempre alla Pinacoteca Civica, mercoledì 9 aprile, dal primo pomeriggio, si terrà una lectio magistralis di Dolores Puthod dedicata alla storia delle arti e del teatro, con interventi di esponenti del mondo della commedia dell’arte, della danza e della recitazione. Ci saranno Ferruccio Soleri (interprete di Arlecchino al Piccolo Teatro di Milano), Carla Fracci, Liliana Cosi, Valter Venditti, Roberto Fascilla e Anna Prina. Non mancheranno scenografi e addetti teatrali della Scala. Convegni e dibattiti dedicati al maestro Puthod e alla sua grande mostra ispirata al Bicentenario del Teatro Alla Scala vedranno interventi di Beppe Menegatti, Oleg Marchev, Luca Ciammarughi, Matteo Gehringer, Renato Bonajuto, Roberto Lucidi, Davide Alogna e numerose personalità del mondo dell’arte.


Al Cinema Gloria, giovedì 17 aprile verrà presentato, in anteprima, il film-documentario “29200 Puthod, l’altra verità della realtà”, lungometraggio di Federico Angi sulla vita e le opere del maestro Puthod.


In seguito, l'evento celebrativo proseguirà con lo stesso impianto a Tradate, dal 3 maggio al 7 giugno 2014.

Archivio Dolores Puthod
telefono 02.84.13.19.21 - 349.89.69.009
www.doloresputhod.it

contatto stampa: info@red-apple

martedì 18 marzo 2014

Pet Garden: il progetto giardino del designer cernobbiese Leonardo Magatti vince il primo premio a Giardina 2014



Giardina è una delle fiere dedicate al verde più importanti d’Europa e come accadde nel 2012 anche durante questa nuova edizione ha trionfato un designer italiano: il pluripremiato Leonardo Magatti, con un progetto davvero originale che ha lasciato tutti a bocca aperta. Un giardino particolare dove il designer ha sperimentato l’arte del riciclo. La sua incredibile creatività, la sua fantasia e la passione per l’ambiente hanno dato vita al PET GARDEN: un giardino fuori dal comune, una nuova vita, una nuova idea. Il legno dei pallet vintage è stato assemblato ricreando la sua forma d’origine: una scultura imponente che rappresenta un albero maestoso e con lo stesso legno sono stati costruiti tutti gli arredi dello spazio giardino; i fiori di bottiglia realizzati a regola d’arte offrono un prezioso contributo per donare armonia e stupore. 



Piccole sculture di plastica che rispecchiano la realtà. Fiori veri ed artificiali al tempo stesso. La scelta del verde è stata dettata dalla stagione stessa in cui si svolge la fiera attraverso la ricerca di piante, arbusti ed erbe spontanee che comunemente vivono nelle nostre zone; una delle caratteristiche principali del garden designer che ama sempre valorizzare il territorio lariano e ticinese. Il team vincente è composto anche da Alessandro Benzoni titolare di Albe Giardini con sede a Mendrisio e il dottore in scienze ambientali comasco Lorenzo Moretti. Un team vincente che ha portato una ventata di semplicità, bellezza e suggestione. Il Pet Garden ha vinto il Gold Giardina Award nella categoria idee giardino. 





http://www.giardina.ch/
http://www.albegiardini.ch/
http://www.vivailasiepe.com/vlsp/



mercoledì 5 marzo 2014

Fondazione Pupi: un aiuto concreto per aiutare i bambini poveri e disagiati



La Fondazione P.U.P.I. è un'organizzazione no profit che si occupa di raccogliere fondi e adozioni a distanza a favore dei bambini più poveri e disagiati in Argentina. Questo progetto è stato fondato dal calciatore Javier Zanetti e dalla moglie Paula. Il nome P.U.P.I. deriva sia dal soprannome calcistico di Zanetti ( el Pupi), ma è anche un acronimo che significa “Por un piberío integrado” ovvero “Per un'infanzia integrata”. La Fondazione si occupa di soddisfare i bisogni fondamentali dei bambini per garantire loro cibo, educazione, igiene ed anche un sostegno  per le loro famiglie. Il programma della fondazione prevede, al mattino, l'accompagnamento dei bambini a scuola, per poi essere portati nelle sedi dell'organizzazione dove potranno esercitare numerose attività quali musica, disegno, teatro e sport.



 La Fondazione collabora anche con alcune aziende, per insegnare ai padri dei bambini un mestiere ed introdurli al mondo del lavoro. Anche le madri vengono assistite, sia a livello medico che sociale. I costi per aiutare queste persone sono sempre molto alti perciò c’è bisogno di tutto l’aiuto possibile. Visitando il sito dell’associazione potrete trovare numerose iniziative per aiutare i bambini: dal volontariato ai gadget, dalle donazioni alle adozioni a distanza.






A questo proposito segnaliamo anche un corner PUPI a Cernobbio presso la galleria Estense Arte dove sarà possibile comprare i simpatici gadget e ricevere informazioni in merito alle numerose attività dell’associazione. Basta una piccola offerta per aiutare chi non ha nulla e un piccolo gesto per voi può essere un grande gesto nei confronti di un bambino!!!




Sostenete la Fondazione Pupi !!! 


Visitate il sito http://www.fondazionepupi.org/italia/principale.html


Per i gadget : Estense Arte - Via Regina 22 a - Cernobbio