Translate

venerdì 29 maggio 2015

Apertura parco di Villa Erba al pubblico e "un lago di Volley" all'ex galoppatoio - domenica 31 maggio 2015



Segnaliamo ai nostri lettori che domenica 31 maggio il parco di Villa Erba sarà  aperto al pubblico dalle ore 10.00 alle 18.00. In giornata nell’area dell’ex galoppatoio si svolgerà l'evento  “Un lago di volley”: una  manifestazione sportiva di sicuro richiamo che contribuisce efficacemente a valorizzare il bene pubblico rappresentato da una distesa di verde. Le due aree, parco e ex galoppatoio, avranno ingressi separati e non saranno collegate tra loro dal viale interno a causa delle limitazioni al transito imposte dal piano della sicurezza. Per usufruire dei due settori occorrerà seguire percorsi esterni.  La zona  dell’autosilo sarà gratuitamente aperta al pubblico.
Non mancate !!!

“L’Abbraccio del Kenya – local progress through yoga”, mostra fotografica di Riccardo Monti dal 7 Giugno al 14 Giugno 2015 - Cernobbio




Nel mese di Aprile 2015 – racconta Ricky Monti – ho intrapreso un viaggio in Kenya incuriosito dall’Africa Yoga Project, una organizzazione no-profit nata per alleviare la povertà dell’Africa orientale attraverso lo Yoga. Ho vissuto a stretto contatto con gli insegnanti nei centri ricreativi, sociali e per disabili, nelle baraccopoli (slum) di Nairobi – Kariobangi, Mukuru, Kibera e Mwiki – dove vive il 60% degli abitanti occupando il 5% del territorio. Sono stato ospite di un guerriero Masai che insegna Yoga, in un villagio del selvaggio Amboseli. Abbracci, sorrisi, colori, semplicità ed energia rimarranno sempre oltre che nelle mie foto, anche nel mio cuore.” 

Il nuovo spazio di design, sede dell’InfoPoint del Comune di Cernobbio, nel giardino di Villa Bernasconi, presenta dal 7 Giugno al 14 Giugno, “L’Abbraccio del Kenya – local progress through yoga”, la personale mostra fotografica del comasco Riccardo Monti (qui alcuni suoi scatti). La mostra porta in scena il reportage fotografico realizzato da Monti in Kenya, nella zona intorno a Nairobi, nel mese di Aprile 2015 sul progetto “Africa Yoga Project”, una organizzazione noprofit con base sempre a Nairobi.



“Africa Yoga Project” è un progetto fondato nel 2007 da Paige Elenson, di NY e insegnante yoga, che ha deciso di lasciare il proprio lavoro e la propria città per spostarsi a Nairobi iniziando una nuova vita volta all’insegnamento dello Yoga. A contatto con gli insegnanti, i membri delle loro famiglie e dei loro amici, il fotografo comasco è riuscito a catturare, con la sua macchina fotografica, istanti della loro vita quotidiana. Ogni immagine racconta e trasmette emozioni. Una ricchezza interiore e una voglia di vivere che solo l’obiettivo di una macchina fotografica riesce a catturare. Raccontare il progresso locale, in Kenya, attraverso i valori dello yoga.

L’avventura di Ricky Monti è un gesto di umanità nei confronti di una popolazione che vive ogni giorno disagi e difficoltà e che attraverso la pratica dello Yoga riesce a trovare un posto nel mondo. Le fotografie di Ricky Monti catturano attimi di intensa felicità, di forza interiore e di un grande spirito di sopravvivenza. Portano nel mondo la filosofia di “Africa Yoga Project” che, oltre a creare posti di lavoro attraverso l’insegnamento di yoga, cerca di migliorare la vita di chi è coinvolto con notevoli benefici dal punto di vista fisico/mentale e talvolta salvando diverse situazioni molto difficili dovute alla droga o a gravi problemi famigliari…



Insieme alla mostra “L’Abbraccio del Kenya”, domenica 7 Giugno, in Riva a Cernobbio, dalle ore 9.30 alle ore 11.30, si svolgerà una lezione gratuita di Yoga tenuta da Christiane Piano dello Studio Breathe Como con una raccolta fondi a favore di “Africa Yoga Project”. Occasione per conoscere da vicino la disciplina dello Yoga. Giovedì 11 giugno, le fotografie di Ricky Monti saranno, inoltre, presenti all’evento di Davide Van De Sfross " lo spirito del pianeta", nella suggestiva cornice del parco dell’Ex Galoppatoio di Villa Erba, a Cernobbio.

“L’Abbraccio del Kenya – local progress through yoga”, mostra fotografica di Riccardo Monti
dal 7 Giugno al 14 Giugno 2015 - Cernobbio
Orario mostra: tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00

Breve biografia:

Ricky Monti nasce a Como nel 1986. Coltiva la passione per la fotografia fin da giovanissimo usando una vecchia macchina fotografica del padre, fino al 2005 quando la sua passione si trasforma in professione.
Intraprende la carriera da free-lance nel mondo della fotografia degli sport estremi che lo porta a collaborare con brand internazionali e a viaggiare tra Europa, Stati Uniti, Africa, Giappone.
Viaggi nel mondo che gli permettono di confrontarsi con diverse realtà e culture.
Nel corso degli anni si è avvicinato anche al mondo della musica e del design e reportage attraverso una continua ricerca personale nel mondo della fotografia.
Ricky Monti ha esposte le sue fotografie in diverse mostre fotografiche in Italia e all’ esterno:
Lee Make History – 2009: Milano, Amburgo e Amsterdam
Rock’n Roll – 2010: Milano
Redbull Illume – 2011: Dublino, Houston, Charelston, Miami, Denver, Salisburgo e Berna

mercoledì 27 maggio 2015

VANITAS vs VERITAS LAVORI SU CARTA DI SANDRO CHIA - Como - San Pietro in Atrio dal 29 maggio al 28 giugno 2015



Un appuntamento con l'arte da non perdere!! Nel giorno del suo sesto anniversario, la galleria MAG di Como vuole regalare alla città un grande evento culturale, il più importante della stagione comasca. In linea EXPO il curatore e direttore della Galleria  Salvatore Marsiglione, ha fortemente voluto un artista italiano tra i più ambiti e richiesti al mondo : Sandro Chia.


Chia è un  artista di confermata fama che  è sulla cima della scena artistica mondiale da più di 30 anni; e  con la presenza di  opere in oltre 30 musei tra i più importanti del mondo, tra i quali citiamo solo il MOMA di New York, il Museum of Fine Art di Boston, il Museum of Fine Art di Chicago, il Museum of Fine Art di New Orleans, la TATE Gallery di Londra, il
Kunstmuseum di Basilea, la Nationalgallerie di Berlino, il Museum of Art di Tel Aviv, il Castello di Rivoli, il MART di Rovereto.
La mostra, che verrà inaugura il prossimo 29 maggio, è appositamente concepita per gli spazi della ex-chiesa di San Pietro in Atrio a Como e  caratterizzata dalla presenza esclusiva di  opere su carta, due molto grandi e di forte impatto visivo  e 30 di dimensioni più ridotte. 


La mostra, intitolata “Vanitas vs Veritas”, è promosssa e organizzata dalla MAG – Marsiglione Arts Gallery, con il Patrocinio e il sostegno del Comune di Como e con il Patrocinio di: Regione Lombardia, Padiglione Italia EXPO Milano 2015, SistemaComo 2015, Patrocinio del Canto della Terra, Como Culture Capital 2015, Associazione Archivio Luigi Russolo.


VANITAS vs VERITAS LAVORI SU CARTA DI
SANDRO CHIA

a cura di Salvatore Marsiglione

Inaugurazione Venerdì 29 maggio ore 18:00

dal 29 maggio al 28 giugno 2015
SAN PIETRO IN ATRIO Via Odescalchi, 3 Como

info: +39 3287521463

info@marsiglioneartsgallery.com

www.magcomo.it

orari apertura: tutti i giorni dalle 10:30 alle 19:30, martedì, giovedì e sabato fino alle 23:00

sabato 23 maggio 2015

Tomas Than & Elena Renzi - borse uniche ed aperitivo - 23-24 maggio 2015

 IN OCCASIONE DEL CONCORSO D'ELEGANZA 2015 L'ATELIER ELENA RENZI OSPITERA' IL NOTO DESIGNER TOMAS THAN. LA SUA MAISON NASCE DAL SUO DESIDERIO DI  CREARE OGGETTI CHE RISPECCHINO NEL MODO PIÙ FEDELE IL SUO GUSTO ESTETICO, LA SUA VISIONE E L’AMORE PER LA PURA ARTIGIANALITÀ.

IL BRAND FONDA LE SUE ORIGINI SU UN CONCETTO DI LUSSO COME DIMENSIONE CULTURALE, DOVE L’ARTE DEL BELLO, LA SENSIBILITÀ LATINA E IL TALENTO CREATIVO SI BASANO SU UN HERITAGE TOTALMENTE ITALIANO.

LE CREAZIONI TOMAS THAN SONO REALIZZATE UNICAMENTE DA ARTIGIANI ITALIANI, IMPIEGANDO LE PIÙ ANTICHE TECNICHE DI LAVORAZIONE SELLERIA E PELLAMI DI SUPERBA QUALITÀ, PER CREARE ACCESSORI, UOMO-DONNA, HAND-MADE, CHE ESPRIMONO UN’ECCELSA QUALITÀ, UN SAVOIR FAIRE ESCLUSIVO ED UN’ELEGANZA SENZA TEMPO PER UN LUSSO DI NICCHIA.

VOLENDO RAGGIUNGERE QUESTO OBBIETTIVO, TOMAS THAN AFFIDA LA REALIZZAZIONE DI TUTTE LE SUE CREAZIONI ESCLUSIVAMENTE A PICCOLI LABORATORI MANIFATTURIERI, DOVE LAVORANO I MIGLIORI MAESTRI ARTIGIANI DI MILANO E DINTORNI.

OGNI ARTICOLO È QUINDI L’ESPRESSIONE DEL LAVORO MANUALE DI SELEZIONATI ARTIGIANI, TUTTI ITALIANI, CHE TRAMITE IL LORO KNOW-HOW E LA LORO SAPIENTE ABILITÀ, RIESCONO A TRADURRE IN REALTÀ LA VISIONE CREATIVA ED ESTETICA DESIDERATA DAL DESIGNER TOMAS THAN.

CIASCUN OGGETTO VIENE REALIZZATO E RIFINITO TOTALMENTE A MANO, DA UN SOLO ARTIGIANO, CHE NE SEGUE TUTTI I PROCESSI DAL TAGLIO, ALLE CUCITURE, CERATURE E RIFINITURE PER UN MODO DIVERSO DI FARE LE COSE. RENDENDO COSÌ OGNI VOLTA IL SINGOLO PEZZO UNICO, DOTATO DI UNA PROPRIA ANIMA E PERSONALITÀ.

UNA FANTASTICA OCCASIONE PER POTER APPREZZARE LA CREATIVITA' E L'ECCELLENZA DELLE SUE CREAZIONI.

NON MANCATE !!!




Elena renzi & tomas than

via regina 59 cernobbio

venerdì 8 maggio 2015

Apertura parco di Villa del Grumello a Como da domenica 10 maggio 2015



Dopo tanti mesi di impegno e duro lavoro è pronto lo splendido parco di Villa del Grumello. Dopo il recupero dello stabile , della scuderia e della serra è toccato al parco che è stato sottoposto ad un intervento botanico di grande importanza curato dal noto paesaggista Emilio Trabella. L’ appuntamento per tutti sarà domenica 10 maggio 2015. Questo bellissimo giardino sarà aperto e visitabile tutte le domeniche dalle 10 alle 18, con ingresso gratuito durante tutto il periodo estivo, mentre dal 1 al 31 agosto sarà aperto tutti i giorni con il medesimo orario.

In occasione dell’apertura del parco, domenica 10 maggio, nell’ambito degli European Opera Days a Como “I giardini della musica”, promossi dal Teatro Sociale di Como As.Li.Co., sono in programma anche alcuni appuntamenti musicali che accompagneranno tutti visitatori durante la scoperta di questo luogo incantato. A partire dalle ore 12.00: presso le Serre si esibirà l’Orchestra Flora diretta da Matteo Castelli in “Un pizzico di Como” (E. Mandelli, Momento musicale per orchestra a plettro, e U. Zeppi, Espagnol) - nel prato davanti alla villa: Musica Spiccia (Il Baule dei Suoni) in “Musiche dal mondo” (Bessarabianka – Russia, Coladera Sabino – Capo Verde, Milise mou – Grecia, Talianska – Gitani, Lundum e Primera vez – Capo Verde, Maseltov – Hiddish, Troika – Russia), l’Ensemble di percussioni del Conservatorio di Como diretta da Paolo Pasqualin e i bravissimi ballerini Laura Beschi e Alessio Scandale in “Clair de lune” (musiche di J. S. Bach, C. Debussy, Kodo) ed ancora l’Orchestra 1813 diretta da Jacopo Rivani in “La spada nella roccia” (B. Britten, La spada nella roccia, suite per settimino misto, e W. A. Mozart, Quartetto per oboe e archi in fa maggiore KV 370).




Non mancate !!!!

MINIARTEXTIL - INVITO A TAVOLA - EVENTI A VILLA BERNASCONI CERNOBBIO

Il Comune di Cernobbio è protagonista della 25° edizione di MINIARTEXTIL con la prestigiosa sede espositiva di Villa Bernasconi. Nel giardino antistante la villa trova spazio l’opera gonfiabile La Volpe e l’Uva del giovane artista varesino Stefano Calderara. Nelle storiche sale invece, grandi installazioni realizzate da artisti internazionali, invitati dall’associazione Arte&Arte accolgono i visitatori.

L’artista cinese Xia Gao presenta “Speech.less” un’installazione in cui affronta gli ostacoli e le barriere culturali e linguistiche. La canadese Amanda McCavour presenta Living Room 2 un’opera della serie di stanze ispirate agli appartamenti nei quali ha vissuto a Toronto nel 2012. Miki Baird, americana, è l’autrice di vertical layers e without which…?, mentre la giapponese Naoko Serino torna a miniartextil con l’opera Generating-12, esaltazione della vitalità dell’attimo fuggente. La canadese André-Anne Dupuis Bourret presenta due opere, La débâcle a Villa Bernasconi e Proliferations a San Francesco. L’arte di Maria Lai, protagonista della XXV edizione di MINIARTEXTIL, trova spazio anche a Cernobbio con l’opera INVITO A TAVOLA. L’arte deve diventare cibo da offrire a una mensa comune e una serie di arazzi realizzati dall’artista sarda scomparsa nel 2013.

Gli eventi culturali a Villa Bernasconi
Villa Bernasconi, gioiello in stile liberty che ospiterà le grandi opere di artisti internazionali e che durante il periodo della mostra farà da scenario agli eventi collaterali in programma. Il programma prevede due serate (presso Palazzetto dello Sport a fianco a Villa Bernasconi) di cinema realizzate in collaborazione con Lake Como Film Festival: mercoledì 3 giugno (ore 21) si proietta THE COOK, THE THIEF, HIS WIFE AND HER LOVER di Peter Greenaway. Mercoledì 17 giugno si propone A TAVOLA CON L'ARTISTA Miscellanea di cinema, animazione e videoarte.
Le proposte didattiche invece che si svolgeranno nel giardino della Villa prevedono due appuntamenti in collaborazione con Fondazione Minoprio: sabato 23 maggio (ore 15) il laboratorio PROFUMI E AROMI (3-6 anni), sabato 13 giugno LA FRUTTA E GLI ORTAGGI (6-10 ani). La merenda sarà offerta da Aclichef.

E ancora...gli INCONTRI con MINIARTEXTIL
Venerdì 12 giugno alle ore 21.00 Villa Bernasconi fa da scenario a "Voci di Villa", una performance teatrale della Brigata dei Novellatori di Cernobbio, mentre in occasione di Parolario (19-27 giugno) la mostra MINIARTEXTIL a Cernobbio proporrà un’apertura straordinaria dalle 18.00 alle 21.00.
In chiusura, sabato 27 giugno alle ore 18.45 si propone “Aperitivo con l’autore” con Clarita Di Giovanni
curatrice del volume "Ansia d'Infinito" dedicato a Maria Lai, nell'ambito di Parolario.
I ristoranti, i bar e le gelaterie di Cernobbio vi aspettano con il loro speciale INVITO A TAVOLA, una proposta gastronomica studiata appositamente per la manifestazione.

17 maggio: il battello di Arte&Arte
L’Associazione Arte&Arte propone, al pubblico che desidera visitare la mostra, il servizio turistico del Battello di Arte&Arte, sull’esempio del Vaporetto dell'arte di Venezia in funzione durante la Biennale in laguna. A bordo del battello, che parte proprio da Cernobbio, una hostess accompagna i visitatori nelle sedi spiegando loro la proposta artistica di Arte&Arte, le bellezze naturali del Lario e alcuni cenni storici sulle sedi che ospitano la mostra. Battello domenica 17 maggio. Info sul sito www.miniartextil.it
Informazioni web www.miniartextil.it Twitter (ArteArte2) Facebook (miniartextil como – artearte como) Linkedin (Arte&Arte miniartextil)

venerdì 1 maggio 2015

Open Artelier - 1° maggio – 31 ottobre 2015, in concomitanza con Expo - Como

Un grande appuntamento con l'arte si tiene a Como dal : 1° maggio – 31 ottobre 2015 (periodo EXPO2015)... Il progetto Open Artelier,  ideato dall’artista  Fabrizio Bellanca che, unendo le sue professionalità, ha messo in rete molti artisti attivi a Como e territorio con uno scopo comune: aprire i propri luoghi di lavoro al pubblico durante il periodo di Expo. Con questo scopo è stata realizzata una mappa della città per segnalare gli atelier degli artisti e le informazioni utili ai visitatori: mezzi pubblici a disposizione, luoghi di attrazione culturale (teatro, cinema, musei), uffici turistici. Sono inoltre riportate le informazioni necessarie per contattare gli artisti (indirizzo, modalità di visita, sito internet) così da garantire un’ampia visibilità e una riuscita gestione del progetto. 
La cartina, stampata in 40.000 copie, verrà distribuita gratuitamente presso i principali infopoint turistici di Como e provincia; è inoltre stata offerta agli alberghi per un’ampia diffusione durante il periodo di Expo. Una seconda tiratura di altre 20.000 copie della mappa è stata completamente sostenuta dagli albergatori del Lungolago che hanno così voluto – in prima persona – aderire a Open artelier e offrire ai loro clienti un percorso artistico e culturale originale. È stata realizzata anche una versione digitale e interattiva della mappa di Open artelier, consentendone così la visualizzazione su computer, tablet e smartphone: in questo modo dalla mappa è possibile accedere con un click al sito personale degli artisti. Le informazioni principali sono state tradotte in inglese, francese, tedesco. Per tutta la durata di Open artelier sono previsti eventi, quali inaugurazioni singole degli studi, mostre, aperture serali, concerti, letture. Tutti gli eventi saranno comunicati sul gruppo Facebook che fa riferimento al progetto (arteliercomo).
ARTELIERmappa-como-2015-STAMPA-web

Il progetto è  sostenuto e autofinanziato dagli artisti stessi. La sua valenza culturale è testimoniata dai patrocini raccolti: Comune di Como e Sistema Como – Canto della Terra, che porterà il progetto in Padiglione Italia a Expo.

Gli artisti che aderiscono a Open artelier sono: Ugo Ambroggio, Laura Armato, Doriam Battaglia, Alice Battaglia, Fabrizio Bellanca, Filippo Borella, Marco Brenna, Nicoletta Brenna, Marta Brunelli, Adriano Caverzasio, Enrico Cazzaniga, Marcella Chirico, Francesco Corbetta, Pantaleo Cretì, Alessandro Filardo, Matteo Galvano, Giulio Mantovani, Daniela Montanari, Bettina Musatti, Jeannette Müller, Elisabetta Necchio, Draga Obradovic, Pierpaolo Perretta/Mr Savethewall, Benny Posca, Carlo Pozzoni, Pierluigi Ratti & Angelo Tagliabue, Bruno Saba, Emanuele Scilleri, Segno Visivo, Donatella Simonetti, Giuseppe Tattarletti, Mimmo Totaro, Marco Vido (nella foto in apertura).
locandina-open-artelier-web

ideazione: Fabrizio Bellanca

con il patrocinio di: Expo Milano 2015, Comune di Como; Sistema Como 2015

in collaborazione con: Grafici Senza Frontiere e Tecnografica, Lomazzo
luogo: Como

durata: 1° maggio – 31 ottobre 2015, in concomitanza con Expo

orario: aperture in orari diversi specificati sulla mappa cartacea e in formato elettronico, ingresso libero


per seguire gli aggiornamenti: pagina Facebook arteliercomo
https://www.facebook.com/groups/arteliercomo/